Linee di imballaggio reggiatura

linee-di-legatura-bobine-gCostituiscono il naturale completamento delle linee di taglio e, come tali, vengono tagliate e cucite su misura, in base alle caratteristiche degli slitter o della linea cut-to-length che le precedono.

Ovviamente vengono considerate anche le esigenze produttive del cliente. Il confezionamento dei nastri tagliati o delle lamiere, infatti, non deve costituire un collo di bottiglia a valle del taglio né inficiare la qualità, anche estetica, del materiale tagliato.

reggiatura_01 reggiatura_02 reggiatura_03

Altro aspetto da non sottovalutare è lo studio e la messa a punto del lay-out e della configurazione delle linee di imballaggio. La grande esperienza sul campo dell’Ufficio Tecnico SACMA permette di ovviare anche a questa problematica, che tipicamente prevede l’ottimizzazione dello spazio in funzione della linea di taglio, ovviamente privilegiata in fase di progettazione.

Per quanto concerne le linee di imballaggio delle bobine, gli impianti SACMA possono processare nastri fino a 7 ton di peso con diametri esterni da 500 a 1.800 mm di qualsiasi tipologia di materiale, amagnetico compreso.

Per l’imballo dei pacchi di lamiere tagliate, la proposta SACMA comprende linee anche non stop con capacità pallet da 300 a 16.000 mm di lunghezza, con sistemi meccanici, pneumatici e magnetici.

reggiatura_02-bobina reggiatura_01-bobina reggiatura_03-bobina
Hang With Us